2020: Orlando, il peggior sindaco d’Italia in classifica? Ecco perché

0
1159
Tempo di lettura: < 1 minuto

Che i palermitani nutrano odio nei confronti del sindaco Leoluca Orlando non è un segreto, sono tanti i casi di pubbliche aggressioni verbali, campagne sui social attue a denigrarlo, persino da parte del premier Salvini.
Ma oggi non si tratta di un paio di palermitani che chiedono il rogo per un “potente”, bensì di una classifica ufficiale che vede il sindaco Orlando all’ultimo posto.

Ultimo in classifica, ma al quinto mandato.

Nella classifica del Sole24ore sull’indice di gradimento dei sindaci vediamo per ultimo il sindaco Orlando con un apprezzamento di solo 38,1%.
Questa è la conferma che i siciliani non gradiscono il sindaco Orlando, allora viene spontaneo chiedersi perché sia stato votato ben 5 volte.
Non si dispone ad ora di dati statistici per stabilire se il problema sia la mancanza di partecipazione alle elezioni comunali o se siamo in un punto di svolta in cui, questa volta davvero, Orlando non otterrà un sesto mandato.

Perché tanto odio da parte dei suoi cittadini?

Che in Italia e in particolare a Palermo la colpa venga data ai “potenti” non è nulla di nuovo, da sempre ogni problematica, anche se causata dai cittadini stessi, viene imputata ad uno dei vertici: comune, provincia, regione o stato che sia.
Ma esistono reali motivi per cui risulta così odiato?
Molti supportano la tesi che il problema della spazzatura a Palermo, degli allagamenti nei sottopassaggi stradali, del ritardo dei cantieri per cui Palermo è famosa ed altro, siano colpa del primo cittadino palermitano.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Rimani aggiornato sulle ultime novità!

“Lei è un cornuto”

“Orlando, lei è un cornuto, è una vita che glielo dovevo dire”
Poco tempo fa il sindaco Orlando è stato vittima di una spiacevole aggressione verbale di un cittadino che era divenuta virale nei social, ecco il video: