90 mila euro di tassa di soggiorno per Taormina in 7 giorni.

0
234
Tempo di lettura: < 1 minuto

La città di Taormina ha incassato negli ultimi 7 giorni poco più di 90.000 euro provenienti dai turisti che lasciano l’albergo alla fine del soggiorno.

Sono dei numeri che fanno ben sperare per il turismo, dopo l’effetto negativo che ha causato il Coronavirus in Sicilia, ma è una somma molto più minore rispetto allo scorso anno, dato che un’anno fa la città aveva incassato 1 milione di euro sempre provenienti dalla tassa di soggiorno.

Oltre alla città di Taormina, anche la città di Catania e Cefalù sono in affanno senza turisti e senza i provenenti generati dalla tassa di soggiorno, e secondo lo scenario pre-covid, la città di Catania incasserà il 60% in meno di tassa di soggiorno rispetto all’anno precedente, generando entrate in meno per 1.6 milioni di euro.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Rimani aggiornato sulle ultime novità!