A Palermo donna incinta positiva al Covid-19, 50 contagi in 24 ore

0
395
Tempo di lettura: 2 minuti

Non sembra migliorare la situazione Covid-19 in Sicilia, dove ogni giorno si registrano sempre più casi nonostante il numero di tamponi si aggiri sempre attorno ai 4.000.

17 contagiati a Palermo tra cui una donna incinta

A Palermo i contagi sono stati 17 nelle ultime 24 ore, 5 di questi sono dei palermitani che si sono presentati al prontosoccorso del’ospedale Cervello ieri sera, accusando i sintomi di riferimento dell’infezione da coronavirus: febbre, difficoltà respiratorie e tosse. Per tutti, tra cui una donna in stato di gravidanza a termine, è stato avviato il protocollo di sicurezza: dopo aver effettuato il tampone sono stati trasferiti nel reparto riservato per i pazienti con sintomi simili. Tre di questi pazienti si trovano in condizioni più gravi, gli è stata diagnosticata una polmonite che per quanto pericolosa non ha ancora reso necessario il ricovero in terapia intensiva. Mentre la donna si trova sotto osservazione gli altri sono stati ricoverati nel reparto malattie infettive. Le vittime sono giovani, tutte sotto i quarant’anni, e mentre uno di loro potrebbe essere stato contagiato in Campania dove è stato in vacanza, gli altri non si sono mai spostati da Palermo, quindi è sicuro che abbiamo contratto l’influenza svolgendo attività quotidiane. Ora si cerca di ricostruire i loro spostamenti per rintracciare coloro con i quali sono stati a contatto. Pare inoltre che la donna avesse già accusato dei sintomi, presentandosi in ospedale il 17 agosto scorso, ma che sia stata rimandata a casa, i medici con cui è stata a contatto hanno effettuato il tampone appena ricevuta a notizia della sua positività .

La situazione regionale

In Sicilia sono stati registrati ben 50 casi oggi, 17 in più rispetto a ieri e senza contare i migranti, tra i quali non ci sono stati nuovi positivi rilevati. Attualmente sono più di mille i positivi, 10 dei quali si trovano in terapia intensiva. Oltre ai casi nel palermitano se ne registrano altri 16 a Catania, 7 di questi sono provenienti da paesi esteri, 7 a Messina, di questi cinque sono tornati dalla Sardegna, 3 a Ragusa, di questi due di ritorno da Malta e 7 a Siracusa. Di seguito un grafico che riporta l’andamento dei contagi sul’isola durante la pandemia che ha stravolto il mondo in cui si mostra in modo chiaro la curva in risalita dei contagi in odo sempre più ripido e rapido.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Rimani aggiornato sulle ultime novità!