Coronavirus: aumentano i casi in Sicilia nell’ultima settimana, ecco i numeri

0
265
Tempo di lettura: 2 minuti

Si registrano sempre più casi positivi nell’Isola, raggiunto il migliaio di contagi.

Bollettino del 30 agosto in Sicilia

Nelle ultime 24 ore in Sicilia sono stati registrati 34 casi di Coronavirus, soltanto 5 in più di ieri. I dati del ministero della Salute riportano che 5 sono migranti e 5 sono dei mediatori culturali del centro di Pietraperzia. Attualmente i positivi nell’Isola sono 1.114 di cui: 68 ricoverati in ospedale, 10 in terapia intensiva e 1.036 in isolamento domiciliare. Dall’inizio della pandemia si contano fino a 4.291 casi totali. I guariti salgono a 2.891 e rimane fermo il numero di decessi a 286.

Situazione in Italia

Nel resto d’Italia si registrano altri 1.365 casi, in calo rispetto a ieri che si erano superati i 1.400 positivi. Il numero di persone attualmente positive arriva a 24.205. Aumentano i pazienti in terapia intensiva che arrivano a quota 86, fortunatamente non è l’unico numero ad crescere infatti aumentano i guariti/dimessi per un totale di 208.536 da inizio pandemia. Nella giornata di oggi non si registrano regioni a zero contagi.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Rimani aggiornato sulle ultime novità!

Riepilogo dell’ultima settimana

A differenza della scorsa settimana la situazione in Sicilia, come nel resto d’Italia, peggiora, 324 da sabato 22 ad oggi, contro i 240 complessivi della settimana tra il 15 e il 22 agosto. Il lato positivo è che anche questa settimana non c’è stata la temuta impennata di casi, anche se la situazione rimane preoccupante. Sono passate due settimane dall’ordinanza di Musumeci per i tamponi e per i controlli da chi proviene da viaggi all’estero. Anche in questi ultimi sette giorni ci son stati casi di migranti positivi, tema sotto i riflettori a causa dello “sgombero fallito” degli hotspot. Fonti del Viminale hanno chiarito che dall’1 giugno i tamponi effettuati sull’isola sono 6.371, questi sono stati destinati ai migranti sbarcati. La percentuale di migranti positivi è pari al 3.98%.