Maltempo in Sicilia, ecco le città colpite:

0
368
Tempo di lettura: 2 minuti

Ondata di maltempo in gran parte della Sicilia, allagamenti a Catania e Siracusa.

Città colpite dal maltempo

Diverse città della Sicilia sono state colpite da un violento temporale che colpisce l’area ionica (tra Catania e Siracusa) con tempeste di fulmini e pioggia torrenziale. Sono già caduti circa 65mm di pioggia a Lentini, 33 a Catania, 23mm a Francoforte e 10m ad Augusta. Con il diluivo la temperatura è crollata arrivando: 20°C a Catania, 19°C ad Augusta e 18°C a Lentini e Francoforte. Il clima è tipicamente autunnale, già nel weekend nelle zone meridionali della regione sono state registrate piogge torrenziali con accumoli pluviometrici significativi, di 71mm a Castelvetrano, 42mm a Sciacca, 35mm a Pantelleria, 33mm a Licata, 30mm a Ragusa. Si prevedono piogge nelle prossime ore in modo incessante soprattutto sul catanese, siracusano e ragusano. Il clima rimarrà nuvoloso e instabile con piogge sparse per tutta la settimana.

Diluvio a Catania

Questa mattina si è abbattuto un forte temporale in Sicilia colpendo particolarmente la città di Catania dove i vigili del fuoco sono dovuti intervenire per salvare dei cittadini rimasti bloccati nelle proprie auto in panne e per allagamenti in abitazioni e locali a piano terra o sotto il livello stradale. La maggior parte delle squadre del comando provinciale dei Vigili del fuoco e dei distaccamenti cittadini sono impegnati nell’area metropolitana, nella Zona Industriale, nell’area di Piano Tavola ed a Misterbianco

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Rimani aggiornato sulle ultime novità!

Il clima siciliano

La Sicilia ha un clima mediterraneo, in generale. Le estati sono calde o molto calde e gli inverni miti e piovosi. Le stagioni intermedie piuttosto mutevoli. La zona costiera, specie quella sud-occidentale, è quella che risente maggiormente delle correnti africane per cui le estati possono essere torride. Un luogo comune climatico sulla Sicilia è quello che la vede come isola del caldo anche durante l’inverno, ma in realtà non è così. Specialmente lungo la costa tirrenica e nelle zone interne, infatti, gli inverni possono essere anche rigidi e tipici del clima continentale