Messina: Ferragosto in tragedia, camion dei rifiuti in mare e autista in rianimazione

0
265
Tempo di lettura: < 1 minuto

Camion della spazzatura finito in mare dopo un volo di oltre 10 metri, gravi le condizioni dell’autista

L’incidente

Un camion dei rifiuti che veniva da via Falcone-Borsellino stava per immettersi a Bagnamare, le autorità competenti stanno cercando ricostruire l’episodio, si presume che dopo una curva abbia perso il controllo sbandando, abbattendo il muretto e finendo così in mare. Il tutto si è svolto davanti alla sede dei vigili del fuoco che si sono subito mobilitati con l’aiuto della Guardia costiera e vari natanti privati, tra i quali l’Eolmare che ha proceduto al recupero dell’autista con l’aiuto dei loro gommoni.

Condizioni dell’autista

L’autista, Pinuccio Barcellona, 55 anni di Patti, dopo il recupero è stato trasferito dall’ambulanza urgentemente in ospedale. Rischiando l’asfissia d’annegamento, al povero autista è stata diagnosticata la “Sindrome da annegamento”. Con l’elisoccorso verrà trasferito a Messina e ricoverato in rianimazione.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Rimani aggiornato sulle ultime novità!

Recupero del mezzo ancora in acqua

Dopo aver recuperato il mezzo finito in acqua con l’aiuto di una gru, è stato sequestrato dai carabinieri per accertarsi sulle cause dell’incidente. Sul posto sono giunti dei sommozzatori con l’impegno di bonificare il tratto di mare invaso dalla spazzatura presente nel camion.