Muore dipendente folgorato, a processo il capo dell’azienda.

0
199
Tempo di lettura: < 1 minuto

Questa mattina, giorno 2 giugno 2020, il Tribunale di Ragusa, ha rinviato a giudizio il titolare di un’azienda agricola iblea, Antonio Rizzo, 47 anni, per la morte di Marian Cosmin Baer.

L’operaio, 26enne di origine rumena, è stato trovato annegato in una vasca d’irrigazione in un’azienda agricola ad Acate, ma dopo l’esame autoptico, è emerso che l’operaio è morto per folgorazione.

Adesso il proprietario dell’azienda dovrà rispondere davanti al giudice presso il Tribunale di Ragusa, giorno 6 novembre 2020, per inosservanza delle norme sulla sicurezza nei luoghi di lavoro e sfruttamento della manodopera.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Rimani aggiornato sulle ultime novità!