Musumeci: il governo non può assicurare i termoscanner negli aereoporti.

0
441
Tempo di lettura: < 1 minuto

Oggi, lunedì 15 giugno 2020, l’Italia entra ufficialmente nella fase 3, e tornano ad essere operativi anche gli aeroporti, e per rendere operativi 25 aeroporti in Italia, il ministro delle infrastrutture e dei Trasporti, Paola de Micheli, ha firmato con il ministro della salute, un decreto per razionalizzare il servizio del trasporto aereo.

Tra i 25 aeroporti che saranno attivi da oggi, ci sono anche gli aeroporti di Catania, Palermo, Pantelleria e Lampedusa. Ma dallo stato, arriva la conferma che loro non possono più assicurare i termoscanner negli aeroporti. Dopo questa notizia che arriva dallo stato, Nello Musumeci, il governatore della regione siciliana, è andato in trasmissione questa mattina su Rai1, ed ha espresso preoccupazione per la questione.

Inoltre il governatore, nei giorni scorsi, ha fatto un’ulteriore appello ad Alitalia, per chiedere una tariffa fissa per gli aeroporti minori dell’isola, per le tratte di Roma e Milano.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Rimani aggiornato sulle ultime novità!