Palermo: 12 ricoveri nella notte al Cervello, tutti Coronavirus

0
2754
Tempo di lettura: 2 minuti

In continuo aumento i casi di Covid-19 nel capoluogo siciliano e anche nel resto della regione, nella notte sono stati ricoverati 12 persone risultate positive al virus.

Paura nel capoluogo siciliano

Il Coronavirus a Palermo adesso preoccupa molto. Nella notte 12 persone si sono presentate al pronto soccorso dell’ospedale Cervello con polmonite e sono state ricoverate nella struttura. Nello stesso ospedale hanno trovato posto tre stranieri della Missione Speranza Carità Biagio Conte risultati positivi al virus. L’Asp di Palermo si è subito attivata per rintracciare chi è stato a contatto con loro ed effettuare i tamponi per poi sanificare gli ambienti nel quale dormivano. La paura è che si possa nascere all’interno della struttura un nuovo focolaio.

Altri ospedali palermitani alle prese col virus

Ieri nell’ospedale Buccheri di via Trabucco è arrivata una donna che ha dato alla luce un bambino. Dopo la nascita è stato eseguito il tampone ed è risultato positivo, ora si trova al quarto piano della zona dedicata a chi ha appena partorito mentre il piccolo è in Neonatologia isolato dagli altri neonati.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Rimani aggiornato sulle ultime novità!

Situazione dei casi in Sicilia e in Italia

I casi di Coronavirus in sicilia sono in continuo aumento e ogni giorno si registrano sempre più casi, 77 i nuovi casi di ieri che fa salire il totale delle persone contagiate a 191 di cui 141 ricoverati con sintomi, 17 in terapia intensiva e 1716 in isolamento domiciliare. Da inizio pandemia in sicilia si contano 5383 casi totali. i dimessi/guariti sono 3172 e i tamponi effettuati arrivano a 4327 mentre i decessi restano fermi a quota 292. Sul fronte della suddivisione fra province sono 37 i nuovi contagiati a Palermo trai i quali 2 migranti, 20 sono a Catania, 8 ad Agrigento, 4 a Ragusa e Trapani, 2 a Messina ed Enna. Anche in Italia sono in crescita i casi di Covid, 1229 ieri, incremento anche dei tamponi che arrivano a toccare gli 80.000, i decessi registrati sono 9 mentre i guariti raddoppiano arrivano a toccare quota 695. E’ questo quanto emerge dal bollettino quotidiano di ieri del ministero della Salute