Piazza Sturzo, spaccano una vetrina e rubano da Vitti store

0
264
Tempo di lettura: 2 minuti

La “banda della spaccata” è tornata a colpire, questa volta nel punto vendita Vitti store che si trova all’angolo tra via Emerico Amari e piazza Don Sturzo. Nella notte tra sabato e domenica gli agenti, durante un servizio di controllo del territorio, hanno infatti notato che una vetrina era stata distrutta. Il proprietario dell’attività è stato immediatamente contattato per constatare l’entità del danno subito e del furto. Secondo una prima ricostruzione i ladri, dopo aver rotto la vetrina, avrebbero svuotato la cassa riuscendo così a rubare una cifra pari a 500 euro.

Non è la prima volta che la banda colpisce

Un episodio simile avvenne in via Libertà, precisamente presso la boutique di Louis Vuitton. Ad accorgersene furono i dipendenti la mattina dopo, all’apertura del negozio. Le modalità furono le stesse: la vetrina è stata frantumata ed il negozio razziato. Portati via accessori, borse e capi d’abbigliamento per migliaia di euro, anche se il bottino è ancora da quantificare con precisione.

Ma non finisce qui

Via Libertà sembra essere la zona d’interesse della banda. Ricordiamo infatti anche il furto avvenuto il 09 Dicembre 2019 presso il negozio di abbigliamento Visona, locato per l’appunto, in una traversa di via Libertà. Secondo una prima ricostruzione i ladri (almeno 3) hanno divelto il telaio in metallo di uno degli ingressi e mandato in frantumi una vetrina spessa quasi 3 centimetri. Noncuranti delle telecamere per via dei passamontagna che indossavano, hanno rubato vestiti e accessori e si sono dileguati nel buio della notte. A lanciare l’allarme al 113 furono proprio i dipendenti. Immediato l’intervento degli agenti di polizia e della Scientifica per acquisire le immagini della videosorveglianza  interna ed effettuare i rilievi sul vetro rimasto intatto e sul quale sarebbero state trovate delle impronte digitali.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Rimani aggiornato sulle ultime novità!