Procura di Palermo apre un’indagine sulla violenta alluvione di ieri a Palermo.

0
414
Tempo di lettura: < 1 minuto

Questa mattina, giorno 16 luglio 2020, la Procura di Palermo sta valutando se aprire un’indagine sulla violenta alluvione che si abbattuta ieri nella città di Palermo.

Nella violenta alluvione di ieri a Palermo, sono decine le autovetture che sono rimaste bloccate nei sottopassaggi che sono andati tutti allagati. L’indagine che sarà aperta dalla Procura di Palermo, dovrebbe accertare la responsabilità nell’assenza delle misure di necessarie per prevenire e fronteggiare l’emergenza meteo che, dato non ancora confermato, avrebbe ucciso anche due persone intrappolate nella loro auto sotto l’acqua.

In questo momento le squadre dei Vigili del Fuoco sono impegnate nel sottopassaggio di viale Regione Siciliana, dove un testimone ha segnalato la presenza di due persone intrappolate all’interno della loro auto.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Rimani aggiornato sulle ultime novità!