Rumeno picchia e lancia un cagnolino contro le auto.

0
393
Tempo di lettura: < 1 minuto

Stamani, giovedì 11 giugno 2020, in via Paolo Emiliano Giudici, nella zona della stazione centrale, un uomo di 46 anni di origine rumena, è stato segnalato da una coppia di coniugi che hanno visto picchiare molto violentemente e lanciare contro le auto parcheggiate, un cucciolo di cane.

La coppia ha avvertito il 112, che, una volta giunti sul posto, hanno visto due uomini litigare. Il primo uomo era il rumeno di 46 anni, l’altro era un giovane che è corso nel posto per difendere il povero cucciolo indifeso.

Il cucciolo impaurito e con una grossa ferita all’orecchio è stato affidato al personale competente del Comune, che hanno provveduto a portarlo in una struttura idonea e sicura, mentre l’uomo rumeno, è stato indagato per maltrattamenti di animali, che può essere punito dai 3 fino ai 18 mesi di carcere, ed una multa che va dai 5.000 ai 30.000 euro.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Rimani aggiornato sulle ultime novità!