Sequestrati 400 kg di tonno rosso non tracciabile.

0
255
Tempo di lettura: < 1 minuto

La Guardia di Finanza, durante un controllo, in due operazioni diverse, svoltesi nel mercato domenicale di Ognina e nei Mercati Agro Alimentari Sicilia (Maas), ha sequestrato 400 kg di tonno rosso non tracciabile.

Le operazioni sono state svolte, domenica 14 giugno 2020, quando durante un controllo della Guardia di Finanza nel porticciolo di Ognina, sono stati trovati 270 kg di tonno rosso avvolto in una coperta e nascosto in cattivo stato di conservazione sotto un vecchio furgone senza rispettare le norme igieniche. Dopo questa prima operazione, sono state sanzionate due persone.

La seconda operazione sempre svolta dalla Guardia di Finanza, dove, nel parcheggio vicino al Mercato Ago Alimentari Sicilia, (Maas), sono stati rinvenuti 130 kg di tonno rosso su un carrello apparentemente abbandonato. Naturalmente il pescato è stato sequestrato a carico di ignoti.

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Rimani aggiornato sulle ultime novità!

Il giorni prima, giorno 13 giugno 2020, sempre le Fiamme Gialle atenee, hanno sequestrato più di 1 tonnellata di tonno rosso, anch’esso non tracciabile. (Clicca qui per leggere la notizia)