Stop agli ombrelloni “incustoditi” a Marina di Modica.

0
553
Tempo di lettura: < 1 minuto

Questa mattina, il sindaco della città di Modica, Ignazio Abate, ha annunciato in un post su Facebook che gli ombrelloni trovati incustoditi nella spiaggia durante la notte saranno rimossi.

La scelta del primo cittadino è stata presa, dopo che da diverse settimane, in vari gruppi su Facebook, i cittadini denunciavano che alcuni “furbetti” lasciavano il proprio ombrellone per giorni, in modo da avere sempre il posto “sicuro” nella spiaggia. Adesso, gli ombrelloni trovati incustoditi all’alba, saranno rimossi dal personale delle pulizie.

Nel post sui social, il sindaco ha annunciato questo:

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Rimani aggiornato sulle ultime novità!

Abbiamo temporeggiato qualche giorno sperando che il buon senso potesse avere la meglio. Purtroppo, constatato il ripetersi di questi episodi che possono sfociare anche in pesanti liti tra i bagnanti, abbiamo optato per la rimozione ogni mattina. Quindi sappia chi lascia il proprio ombrellone che non lo ritroverà l’indomani. Inoltre nelle prossime ore verranno installate altre 300 postazioni a Marina di Modica. Nel momento in cui anche queste dovessero risultare insufficienti, è consentito piantare il proprio ombrellone a seguire dall’ultima fila. Tassativamente vietato farlo in prossimità della battigia per non creare intralcio al passaggio pedonale dei bagnanti.